L’Album dei Luoghi

la storia di un grande affetto

 

Questo progetto risale all’estate del 2006…all’epoca lavoravo all’interno di uno studio di architettura….nel settembre dello stesso anno, a seguito di questa forte esperienza e di un’altra forte occasione emozionale (la documentazione delle piccole realtà rurali gestite da donne per conto dell’Arsia della Regione Toscana) lascio lo studio e decido di andare dove mi porta il cuore….

 

dedicato:

…a tutte le anime che soffrano e che s’offrano.

 

Per festeggiare i trentanni solidali del C.e.I.S. è stato scelto di realizzare ” un testo ad immagini, non a parole…un album dove tutti trovano posto, anche se le loro facce sono ben nascoste: su un letto sfatto, un paesaggio, un pavimento. Oggetti dove chi è passato o è, lascia un po’ di propositi di vite, da far rivivere” Leonardo Butelli

” E’ stato scelto di fotografare i gusci dove la quotidianità viene vissuta dagli ospiti della comunità….Abbiamo indicato Bearice Speranza in colei che doveva documentare questo percorso e questi ambienti. Una fotografa che guarda le cose con curiosità e tenerezza, che non indugia alla ricerca del particolare ad effetto, ma con affetto ed in punta dei piedi guarda alle cose che testimoniano la vita.” Mauro Lovi

 

Il C.e.I.S. si dedica da più di trentanni nella comunità di Lucca ad aiutare i ragazzi e le famiglie con gravi problemi di dipendenze da droghe e alcol.